martedì 23 giugno 2020

Balli di gruppo: un interesse che va coltivato




Spesso si frequenta un corso di ballo seguendo la moda del momento o dietro invito degli amici. Talvolta l'esperienza dura giusto il tempo della moda, o finchè si frequentano gli amici che hanno lanciato l'invito.

Questo non toglie però che si possa scoprire di avere piacere se non addirittura passione, (passione è un parolone, ma possiamo usarlo nei limiti dell'individuo comune) per un attività come il ballo e/o la danza, che se curato come si deve può dare grandi soddisfazioni personali e divertimento.

Ma come possiamo mantenere vivo e attivo l'interesse!? Ebbene, esattamente come si mantiene in buona salute e in forma il nostro corpo: nutrendolo di ciò che gli necessita. Nel caso specifico è importante ascoltare durante le nostre faccende quotidiane i brani sui quali danziamo, esercitarsi  cercando di fare ogni volta meglio  e diventare padroni delle figure coreografiche sia nei movimenti sia mentalmente.

Anche guardare video-dance solletica i piedi e rinnova lo stimolo a ballare.

E' fondamentale in ogni caso frequentare un ambiente di sana competizione dove tutti sono focalizzati al miglioramento personale, questo è estremamente importante, perché qualsiasi cosa distolga l'attenzione da questo aspetto, spesso pericolosamente sottovalutato, rischia di bruciare il tempo e l'impegno spesi per ottenere a volte anche con fatica, ogni piccolo risultato.

Buona vita e buon ballo 💃💖💃

Nessun commento:

Posta un commento

condividi qui il tuo punto di vista