domenica 5 gennaio 2014

Anche nel Ballo di Gruppo il successo personale dipende da ...




 Ballo di Gruppo Coreografico

Mi è capitato navigando nel web, di leggere un articolo molto interessante, nel quale ho focalizzato l'aspetto fondamentale del successo contemporaneo di Istruttore / allievo.
lo riassumo in due parole: "dare e avere".

"Dare" cosa?  L'Istruttore dà già di suo, quando mette a disposizione dell' allievo la sua conoscenza, la sua professionalità, la sua creatività, la sua energia.


E l'allievo cosa dovrebbe "dare"?  Se non sai rispondere ti aiuto io! Soddisfazione al suo Istruttore.
Un allievo che dà soddisfazione al suo istruttore si vede dai miglioramenti che fa nel tempo, anche lentamente ma costantemente, si vede dalla misura in cui è disposto ad accettare i consigli e da quanto si impegna per metterli in pratica. Si vede da quanto e in che modo collabora con le attività che l' Istruttore propone.

Naturalmente non parlo di quegli istruttori che, non si sà per quale strana alchimia, si sono trovati nuvoli di gente al loro seguito, nonostante essi stessi lascino molto a desiderare in quanto a movimenti, portamento e tutto ciò che identifica un Istruttore. (nota la "I" maiuscola per distinguere un sedicente istruttore da un Istruttore qualificato, e non parlo di un pezzo di carta, perchè anche quello si può "comprare" ).

...e non parlo neanche di quelle persone che si iscrivono a un corso di ballo solo per moda, o solo per "muoversi" senza avere la benchè minima intenzione di "imparare".
Questi ultimi sono una palla al piede di tutti, fanno perdere tempo a Istruttori che svolgono un lavoro impegnativo e creativo, nell'intento di trasmettere informazioni utili  a chi si iscrive a un corso di ballo col giusto atteggiamento, e danno fastidio a chi vuole impegnarsi per migliorare.
 
Comunque, l' articolo che ho letto, lo condivido in pieno, e ti invito a leggerlo e calarti nella parte in cui ti trovi attualmente: Istruttore, Allievo o allievo ..    CLICCA QUI PER ANDARE ALL'ARTICOLO.



Coreographic Team su You Tube


Nessun commento:

Posta un commento