domenica 6 aprile 2008

Il Ballo Coreografico

Photo Flipbook Slideshow Maker



Volgarmente detto "ballo di gruppo", perchè ballato appunto in gruppo nelle centinaia di balere sparse in tutto il Paese, il Ballo di GruppoCoreografico è quel ramo della categoria che regala a chi lo insegna e a chi lo impara, l'intima soddisfazione di fare qualcosa di bello, di fare spettacolo.
 
Purtroppo "anonimizzato" da istruttori di discutibile professionalità, il ballo di gruppo che si vede ballare in giro, lascia molto a desiderare in quanto a coreografia e originalità!


Si vedono persone che non hanno proprio ricevuto preparazione psicologica e fisica al movimento, apparendo tanti poveri stanchi manichini che non si capisce cosa li spinga a ballare, visto che ballare dovrebbe quanto meno essere divertente!

Ci sono dei principi fondamentali che, chi insegna e chi impara dovrebbe tener presenti!


1) Ballare è uno Sport.

2) Lo Sport è Competizione.

3) La Competizione mette in Discussione Se Stessi, Spinge a Dare il Meglio.

4) Ogni Istruttore di Ballo Dovrebbe Distinguersi con un Suo Stile Personale.

5) Ogni Allievo Dovrebbe Impegnarsi al Massimo nel Seguire i Consigli dell' Istruttore
in modo da non vanificare il Risultato che l'Istuttore si è Proposto di Ottenere.

Ci sono anche dei principi negativi che andrebbero
aboliti

1) Ballare solo per fare del movimento: il movimento si fa in palestra!

2) Fare a gara con gli altri gruppi per far vedere
quanto si è bravi sconfinando nella maleducazione!
Competere non vuol dire mancare di Rispetto a chi Balla in modo diverso dal nostro!

3) Ballare con sufficienza: quando si Balla lo si deve fare Sempre Bene:
non c'è niente di più penoso e noioso di una persona che balla con sufficienza!

4) I balli in sala devono essere tutti uguali: e se un ballo è brutto che si fa???

5) Balli difficili: non esistono balli difficili: a meno che non si sconfina nell' acrobatico
le difficoltà di un ballo svaniscono con la spiegazione dell' Istruttore.




Coreographic Team su You Tube


Nessun commento:

Posta un commento