lunedì 22 agosto 2011

Ballo di Gruppo: Corsi gratis: si o no?



Vi è mai capitato in un impeto di "amore per il sociale" di organizzare dei corsi di ballo gratuiti?

Io l'ho fatto, e ho dovuto mio malgrado prendere atto di alcune cose che non mi sarei aspettata di scoprire!

Il mio altruistico gesto, era rivolto in modo particolare alle persone dai 60 anni compiuti in su.

Fatta la dovuta pubblicità, avevo formato un gruppo di una quindicina di persone;  non era male, anche se gli anziani del paese erano molti di più, ma c'è da tener conto che non tutti hanno la passione per il ballo.

Ho preparato le coreografie, naturalmente scegliendo musiche che di solito suonano nelle serate danzanti al paese, tenendo presente l'età, per cui... tutto molto semplice, poche figure per ballo in modo da ricordarle facilmente, ma facendo in modo che tutto il corpo facesse movimento, e l'anziano ne traesse beneficio.

Le persone si sono iscritte;
ho fatto la prima lezione: tutti entusiasti.
Seconda lezione: tutto bene.
Terza lezione: un terzo delle persone erano assenti
Quarta lezione: il terzo assente alla lezione precedente stavolta c'è ma manca un'altro terzo.

Alla quinta lezione c' erano tutti, e fatto in modo di mettere l'intero gruppo al passo così da non lasciare indietro nessuno.

Sesta lezione: ormai ho imparato a conoscere i miei polli e mi accorgo che più della metà delle persone vengono solo perchè il corso è gratis;  non si rendono conto che anche se gratis è comunque un corso, ma non si sforzano minimamente di imparare;

Non vorrei porre l'accento sulla "cultura del pettegolezzo" ma questo è un aspetto fondamentale per quanto riguarda l'atteggiamento all'interno del gruppo, perchè inibisce il giusto atteggiamento nei confronti del ballo.

Questi "indolenti" cominciano a diventare un problema perchè comunque ci sono persone che vorrebbero approffitare del corso per imparare almeno i balli principali, e non fare da tappezzeria quando in paese si organizzano serate danzanti;

Ma andare avanti con i balli diventa difficile, perchè questi "indolenti" sembra proprio che nonostante il ripasso delle lezioni precedenti, che si fa a ogni lezione, non ricordino assolutamente niente da una settimana all'altra...

Mi arrabbio per questo disinteresse e dò un giro di vite riportando tutti all'ordine!

Risultato: di quindici persone, nel giro di un "anno accademico" rimangono solo quelle interessate! il che andrebbe molto bene, se non fosse che sono .... solo cinque persone!


Da questa esperienza ho imparato che "gratis" non è buono, perchè ciò che non si "paga" non è apprezzato.

Ho provato anche a fare un prezzo di "favore" in modo da far "sentire il valore", ma le cose non sono cambiate di molto.

Dopo questa esperienza, sicuramente prima di intraprendere un' altro gesto "per il sociale" ci penserò per bene!

p.s. Hai trovato interessante questo lavoro?
Iscriviti al blog!
Sarai aggiornato a ogni nuovo video!

Coreographic Team su You Tube

sito

Nessun commento:

Posta un commento