martedì 9 settembre 2008

Cumbia! (Caffè d'Autore)

.
Da un paio d'anni a questa parte, un'altro ritmo si è affacciato tra le richieste dei ballerini ai musicisti: La Cumbia.

La Cumbia è un ritmo che per stile fraternizza con la Salsa, lasciando peraltro spazio a varie e fantasiose coreografie. Grazie al ritmo accattivante si sta guadagnando piano piano un posto nella categoria degli "intramontabili" affianco al Mambo, Merengue, Rumba, Bachata, Cha cha cha, Salsa, Hylly Gully etc.

Ballabilissimo in versione Line o in Coppia non deve mancare nel repertorio degli Istruttori di ballo che dovranno aver cura di educare gli allievi a movimenti armoniosi e ritmici in modo da valorizzare anche le coreografie più sempici.

Sicuramente anche quest'anno, visto che ormai la Cumbia si balla già da un pò di tempo, saranno in preparazione le nuove versioni. E allora dico: via alla fantasia, buon lavoro agli istruttori e agli allievi, e appuntamento in sala, balera, o piazza, per far mostra del nostro meglio.

La cumbia è una musica, un canto e una danza colombiana.
Era ballata in circolo da uomini e donne di colore, a piedi nudi sulla spiaggia attorno a un grande falò.

Oggi in uso come ballo di coppia in Colombia e nelle zona amazzonica del Perù Argentina e Chile i ballerini ballano stando di fronte a coppie senza contatto diretto avanzando ed indietreggiando insieme. (wikipedia)

Naturalmente ci sono diverse versioni coreografiche della cumbia: versione line; versione social, e coreografie specifiche preparate sulle strofe di canzoni scelte a discrezione dell' Istruttore.

La versione proposta in questo video clip, è ciclica.

E' semplice, ma va eseguita definendo perfettamente i passi, per non sconfinare nella figura del mambo, (che è l'errore che fanno alcuni ballerini nel video-clipche segue).

La coreografia è composta da:

INTRODUZIONE: ( che comincia sempre dalla parete di partenza che di solito ha punto di riferimento l'orchestra e che puoi riconoscere nel video-clip nel momento in cui i ballerini fanno per due volte, dei passetti sul posto, seguiti da un giro di 360°, sempre sul posto)

FIGURA CENTRALE: (che si ripropone per tutte e quattro le direzioni), e

FINALE.

Ci vuole pazienza e precisione da parte dell' Istruttore nella spiegazione dei passi, ma se fa un buon lavoro, il risultato ripaga copiosamente l'impegno






coreografia di Beannah

vedi anche: Corsi di Ballo e Ivo e Rosy


p.s. Hai trovato interessante questo lavoro? 
Sarai aggiornato a ogni nuovo video!

Coreographic Team su You Tube


sito

Nessun commento:

Posta un commento