mercoledì 9 luglio 2008

Organizzare un Saggio di Ballo.

 .
Gli ingredienti principali di un Saggio di Ballo (qualsiasi sia la disciplina) sono:

I ballerini prima di tutto (ovvio!!!) i brani musicali - le coreografie - il luogo - il pubblico - la musica - la cena - la coreografia dell'ambiente che ospita il Saggio.

I ballerini andrebbero scelti in base al livello a cui sono arrivati, e alla loro bravura.
Immagina la scena: inizia la musica, e quand'è il momento, partono tutti, perfettamente a tempo, tutti sincronizzati, come fossero un solo corpo. Non c'è cosa più piacevole, per qualsiasi pubblico, di vedere e ammirare un gruppo di persone che si muovono tutte allo stesso tempo e nello stesso modo.
Ora immagina la scena opposta: inizia la musica, e quand'è il momento, parte solo una coppia o solo la prima fila se il ballo è line, e gli altri si muovono con vistoso ritardo dimenticando magari per l'emozione anche le fiugure! Quanto sarà piacevole da vedere un' esibizione del genere?

I brani musicali: non dovrebbero essere troppi; dovrebbero essere accattivanti non necessariamente moderni non necessariamente conosciuti, non necessariamente stile sud-americano. Una scelta originale è sicuramente meglio di una scelta scontata; rivela la creatività e l'impegno dell'Istruttore. Scegliere coraggiosamente di andare contro corrente, lascerà piacevolmente sorpreso il pubblico, che si aspettava magari di vedere il solito scontato Saggio, uguale a quello dell'anno passato!

Le coreografie: possono essere cicliche, specifiche, semplici o elaborate, alternate tra loro, ma assolutamene ordinate! Riguardo quest'argomento posterò un articolo dedicato.

Il luogo: se la stagione lo permette visto che di solito i Saggi si fanno più o meno a Giugno, l'ideale sarebbe farlo all'aperto. Quasi tutti i paesi ormai hanno una pista fatta apposta per il ballo; il vantaggio è che non essendo un locale (ristorante o sala da ballo che sia) non c'è costo di biglietto ed è quindi molto probabile che il pubblico sia copioso. Si potrebbe inserire il Saggio nell'Estate del paese, chiedendo il dovuto permesso al comitato organizzativo, in modo da ottenere anche la pubblicità sui manifesti del programma che verranno affissi.

IL pubblico: un Saggio potrebbe anche essere presentato a porte chiuse, in qualche occasione particolare; Ma la presenza di un pubblico è molto importante per gli allievi; sapere di doversi esibire davanti a un pubblico, li motiva a impegnarsi e a dare il meglio di sè. E alla fine dell'esibizione li gratifica con applausi e complimenti. La soddisfazione di un allievo moltiplicata per il numero di allievi che partecipano a un Saggio è la massima gratificazione anche per l'Istruttore, che corona così, un'anno di lavoro. Quindi invita tutti gli amici, i parenti, i vicini, e fai pubblicità se lo ritieni opportuno anche con locandine e manifestini.

La Musica: I brani musicali non potrai mandarli se non hai una struttura adatta. Potresti optare per un lettore CD, un mixer, due casse acustiche e un microfono.
Questo è il minimo indispensabile. Perchè invece non contattare un bravo musicista che suoni musica da ballo? avresti l'amplificazione adatta, uno speaker che ti presenta il Saggio, e che magari alla fine dell'esibizione intrattenga gli ospiti invitandoli tutti in pista.

La cena: Non è necessario che sia una portata da matrimonio. Primo piatto, secondo con contorno, acqua e vino, vanno più che bene: se organizzi all'aperto puoi appoggiarti a un catering; fai comunque in modo di non superare i 15,00 € altrimenti le famiglie avrebbero problemi a partecipare. Mi raccomando i tavoli! Vanno apparecchiati bene e in ordine, con tovaglie e stoviglieria magari a tema, altrimenti sembrerà di essere al campeggio piuttosto che a una cena.

La coreografia dell'ambiente che ospita il Saggio: Se Puoi, non lasciare tutto al caso, o così com'è!
Potresti illuminare la pista con luci lampeggianti colorate, fiaccole intorno ai tavoli o addirittura sui tavoli ( ci sono quelle fatte apposta) palloncini che svolazzano a diverse altezze magari con i colori in tema col Saggio. Fiori e Piante. Dai a ognuno di questi aspetti la tua impronta personale distinguendoti

dalla moltitudine. Buon Lavoro!

p.s. Hai trovato interessante questo lavoro?
Sarai aggiornato a ogni nuovo video!

Coreographic Team su You Tube

Nessun commento:

Posta un commento